sabato 28 settembre 2013

polpettone




Ingredienti:

4 patate di media grandezza
fagiolini qb
zucchine (facoltativo)
mortadella o prosciutto cotto se preferite un sapore meno deciso, circa un etto
1 spicchio d'aglio
1 cipolla non troppo grossa
formaggio grana padano grattugiato qb
3 uova medie
maggiorana
origano
sale qb olio di oliva
pane grattugiato



procedimento:

Mettete a bollire le patate con la buccia (raccolgono meno acqua e mantengono tutto il loro sapore inalterato).

Per cuocere le verdure fate bollire prima l'acqua e poi immergetele, non devono cuocere troppo.

A parte, tritate la cipolla, l'aglio e la mortadella.
Una volta cotte le patate sbucciatele, passatele e riducetele in purea.

Tritate piuttosto grossolanamente le verdure.

Mettete tutto in una boule, aggiungete le uova il formaggio e un po' di maggiorana aggiustate di sale, se dovesse risultare troppo morbido aggiungete un pochino di pangrattato.
Fate riposare tutto per un po' in frigorifero perché i ripieni se rimangono a riposo acquistano più sapore.

Prendete una teglia, della forma che più preferite meglio se a bordi un pochino più alti, ungetela, cospargere di pangrattato e adagiatevi il ripieno distribuendolo uniformemente.

Ricoprite il polpettone di pangrattato, aggiungete l'origano e olio.

Prendete una forchetta e disegnate le righe tipiche del polpettone.

Infornate a 190 gradi per 30 o 40 minuti a seconda del vostro forno, dovrà comunque formarsi un a crosticina croccante.

Nessun commento:

Posta un commento

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...