domenica 6 ottobre 2013

Le torte

Una torta perfetta non richiede solo una buona ricetta e ingredienti abilmente combinati. E' fondamentale usare le tortiere adatte e sapere cosa fare appena una torta ha finito di cuocere.

Per semplici torte burrose, le ciambelle e le pagnotte di frutta, è sufficiente ungere e infarinare la tortiera per evitare che il composto si attacchi durante la cottura e per far uscire facilmente la torta cotta.

Uova: usate sempre uova fresche e di media grandezza toglietele dal frigo un'ora prima di utilizzarle le uova a temperatura ambiente incorporano più aria e rendono i dolci più soffici.

Grasso: usate sempre burro senza sale, se non diversamente indicato nella ricetta.

Farina: molte ricette specificano farina bianca e in aggiunta un agente lievitante come il lievito chimico o il bicarbonato di sodio. La farina auto-lievitante contiene un suo proprio agente lievitante e deve essere usata solo quando lo richiede la ricetta.

Zucchero: usate zuccheri fini come lo zucchero semolato o di canna cristallino, che si amalgamo facilmente.

Controllare la cottura:
La torta deve essere dorata e gonfia e leggermente staccata dalle pareti della tortiera. Si possono fare due tipi di prove a seconda del tipo di torta che state cuocendo.
Ricordate che nelle torte a lievitazione non va mai aperto il forno prima di 30 minuti, altrimenti si sgonfiano.

Pan di spagna: premete il dolce al centro con la punta delle dita, deve essere elastico e tornare su.
Torta di frutta: inserire uno stecchino al centro della torta deve uscire pulito, asciutto.

Nessun commento:

Posta un commento

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...