lunedì 2 dicembre 2013

Spaghetti alla chitarra con farina di riso e ceci conditi con cipolline e pomodori concassè



Ingredienti: per 2 persone

Per la pasta alla chitarra:
100 grammi di farina di riso
100 grammi di farina di ceci
2 uova
sale qb
olio extravergine di oliva
poca farina di riso per la stesura della sfoglia.

Per il condimento:

2 cipolline tagliate a rondelle sottili
12 pomodorini (oppure 2 pomodori abbastanza grandi maturi)
2 peperoncini piccoli secchi (a piacere)
pepe qb
sale qb
olio extra vergine di oliva
qualche foglia di basilico

Procedimento per la pasta:

Cominciate a preparare l'impasto per la pasta alla chitarra (la chitarra è uno strumento particolare che si può reperire anche su internet) se ne siete sprovvisti nulla vieta di utilizzare la macchina per per la pasta fresca e l'apposito attrezzo per taglierini).



Mettete sulla tavola da impastare entrambe le farine che avrete precedentemente setacciato assieme, formate la classica fontana e aggiungete le uova, il sale e un cucchiaio di olio.

Mescolate aiutandovi con una forchetta e facendo attenzione a non far uscire le uova altrimenti farete fatica ad assemblarle all'impasto.
Impastate con le mani fino a formare una palla aggiungendo se occorre un pochino di farina di riso, mettete ora l'impasto avvolto da pellicola per alimenti a riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti.



Trascorso il tempo necessario stendete la pasta potete sia creare una sfoglia non troppo sottile che andrete a tagliare dopo, oppure stendere l'impasto dividendolo precedentemente in 3/4 parti come vi viene meglio.
Mettete una parte di impasto steso sulla chitarra e con una leggera pressione aiutandovi con il mattarello create gli spaghetti.

Aggiungete se occorre farina di riso in modo che non attacchino.

Preparate i pomodorini concassè:

Mettete a bollire dell'acqua dove andrete a scottare i pomodorini, incidete il fondo con un coltello facendo una croce immergeteli in acqua per qualche secondo, toglieteli e raffreddateli immediatamente, se non avete del ghiaccio basterà mettere precedentemente in frigo una bacinella con acqua fredda fermerete cosi' la cottura dei pomodori.
Spellateli e privateli dei semi tagliate a pezzetti e tenete da parte.

Mettete a questo punto a bollire l'acqua con un filo d'olio e successivamente salate.

Preparate ora il condimento:

Prendete una padella piuttosto capiente, soffriggete l'olio con le cipolline tagliate, aggiungete il peperoncino tagliato a metà (in questo modo sarà molto più semplice riconoscerlo nel piatto) i pomodorini e aggiustate di sale e pepe, lasciate cuocere per alcuni minuti e spegnete.

Mettete a cuocere gli spaghetti ci vorrà circa 3 massimo 4 minuti (assaggiate sempre è l'unico modo per capire il giusto grado di cottura).

Colate la pasta, condite impiattate e aggiungete qualche strisciolina di basilico tagliato fine.

Nessun commento:

Posta un commento

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...