lunedì 20 gennaio 2014

Ravioli dolci di Carnevale




ingredienti:
per 6/8 persone

per i ravioli
600 grammi di farina 00
200 ml di latte
100 grammi di burro a temperatura ambiente
120 grammi di zucchero
2 uova
un albume
olio di arachidi per friggere
(farina qb ulteriore per la lavorazione)
Zucchero a velo

Per il ripieno:
Potete usare la crema pasticcera, la marmellata oppure altre creme come quella al cioccolata per esempio.

Crema al cioccolato (dose per 250 grammi di crema)

250 ml di latte
25/30 grammi di tavoletta di cioccolato fondente
25 grammi di farina 00
50 grammi di zucchero semolato
un tuorlo d'uovo

Procedimento per la crema al cioccolato:

Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato.

Prendete un pentolino e mettete a scaldare il latte, non deve però bollire.
Prendete un contenitore dove andrete a mettere al suo interno il tuorlo con lo zucchero, sbattete leggermente e inserite la farina continuando a lavorare, fate in modo che non si formino dei grumi, non preoccupatevi se l'impasto risulta duro aggiungete poi la cioccolata fusa ed infine il latte, mischiate bene e trasferite il tutto in una pentola, portandolo sul fuoco e girate sempre fino a che non si
sarà addensato spegnete e trasferite la crema in un contenitore dove metterete a contatto con essa della pellicola trasparente in modo da evitare la formazione di quella fastidiosa pellicina in superficie.
Mettete la crema una volta tiepida in frigorifero per almeno 2 ore.

Preparate l'impasto dei ravioli:

Setacciate la farina e mettete tutti gli ingredienti in una planetaria tranne l'albume d'uovo che servirà successivamente per sigillare meglio i ravioli.
Per la lavorazione usate un gancio per impastare.

Lavorate bene gli ingredienti fino ad ottenere un impasto morbido ed elastico, se notate che è troppo morbido o appiccicoso aggiungete ancora un pochino di farina.

Ottenuto l'impasto desiderato trasferitelo su di una tavola da impastare e lavoratelo ancora per qualche minuto.
Formate poi una palla che metterete a riposare avvolto da pellicola per alimenti per almeno 40 minuti in frigorifero.

Trascorso il tempo di riposo procedete a stendere la sfoglia con il mattarello, ricordate che dovrà essere sottile ma non troppo altrimenti il ripieno potrebbe aprirsi o scoppiare durante la cottura.


Io in questo caso ho tirato un'unica sfoglia grande ma se per voi rimane più comodo potete dividere l'impasto in più parti ricavando delle strisce rettangolari che andrete a sovrapporre una volta messo il ripieno e a sigillare con l'aiuto di un pennello e l'albume che avete tenuto da parte precedentemente.

Per facilitare il tutto potete riporre la crema e la marmellata se gradite in una sacca da pasticceria altrimenti potete usare tranquillamente un cucchiaino.

Una volta realizzati i ravioli potete procedere a friggerli.
Un consiglio quando friggete cibo contenete ripieno fate attenzione, iniziate dai ravioli con ripieno di crema e poi procedete a friggere quelli con la marmellata perché vedrete che tenderanno a schizzare.

Una volta fritti colateli e poneteli in un vassoio, lasciate intiepidire e cospargete di zucchero a velo.


2 commenti:

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...