lunedì 10 marzo 2014

Zeppole di S.Giuseppe - al forno



dose per circa 22/24 zeppole

ingredienti per la pasta choux:


250 ml di acqua
200 grammi di burro
250 grammi di farina 00
6 uova (sette se piccole)
un pizzico di sale

ingredienti per la crema pasticcera:

500 ml di latte intero

un uovo intero più due tuorli
un pizzico di sale
un baccello di vaniglia
115 grammi di zucchero semolato
45 grammi di amido di mais
scorza grattugiata di un limone (non trattato)

ciliegine candite
oppure sciroppate qb



Procedimento:

Preparate la crema pasticcera:

Prendete un pentolino dove andrete a mettere al suo interno il latte, (scaldatelo ma non fatelo bollire), aggiungete la scorza del limone e la bacca di vaniglia, tagliata in due.
Una volta caldo filtratelo e tenetelo da parte.

In un altra ciotola mettete le uova con lo zucchero e lavoratele assieme aggiungete poi l'amido di mais e mischiate ancora, unite il latte, girate e mischiate bene poi rimettete sul fuoco e lasciate girando sempre in maniera uniforme finché la crema non si sia addensata.



Spegnete, trasferite la crema in un contenitore largo in modo che raffreddi più velocemente e ponete sulla superficie a contatto la pellicola trasparente per alimenti in modo che non si formi quella noiosa crosticina in superficie, mettetela a raffreddare in frigorifero.

Preparate la pasta choux:



Prendete una pentola di media grandezza ponete al suo in terno l'acqua, il burro a pezzetti non troppo grandi e il pizzico di sale.
Portate tutto a bollore (fate attenzione il burro dovrà sciogliersi prima che l'acqua bolla altrimenti la struttura dei bignè cambierà l'acqua non deve evaporare).
Appena accenna il bollo buttate tutta in una volta la farina e lavorate il composto con un cucchiaio fino a che si staccherà dalle pareti levate un attimo dal fuoco e rimettete nuovamente sul fuoco per pochi secondi continuando a mescolare.
Spegnete, trasferite il composto in una planetaria o ciotola a raffreddare.
Appena tiepido cominciate ad aggiungere un uovo alla volta mi raccomando non aggiungete il successivo se prima non avete amalgamato bene il primo. Continuate ad aggiungere fino ad esaurimento delle uova.
Ovviamente potete se sprovvisti di robot da cucina procedere manualmente.

A questo punto trasferite il composto in una tasca da pasticceria e con beccuccio dentellato non troppo piccolo.
Foderate con carta da forno una leccarda e formate con movimento circolare le zeppole distanziatele leggermente perché durante la cottura tenderanno a gonfiarsi. Infornate a 200 gradi forno statico per circa 30/ 35 minuti ricordandovi che la cottura potrà variare a seconda del vostro elettrodomestico.

Un consiglio aprite ogni tanto per pochi secondi il forno in modo da far uscire l'umidità (potrete notarla perché si formeranno su ognuna delle bollicine in superficie).


Sfornate mettete a raffreddare su di una grata.

Procedete ora alla realizzazione delle zeppole.
Mettete la crema fredda in una sacca da pasticceria con beccuccio dentellato, distribuitela sulla superficie del bignè e aggiungete sopra una ciliegina, ultimate con ogni singola zeppola fino ad esaurimento.

Spolverate di zucchero a velo.

Nessun commento:

Posta un commento

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...