sabato 26 aprile 2014

Crostatine




Ingredienti:
(per circa 10 crostatine)

per la frolla
125 grammi di burro
125 grammi di zucchero
240 grammi di farina tipo 00
2 grammi di sale
5 grammi di lievito
un uovo
mezza bacca di vaniglia

marmellata/cioccolata/crema spalmabile a piacere


Procedimento:

Prendete una ciotola piuttosto capiente dai bordi alti, lavorate il burro a temperatura ambiente assieme allo zucchero, aggiungete l'uovo, i semi di bacca di vaniglia e il sale.
Aggiungete la farina e il lievito, lavorate impastando manualmente.


Trasferite su di una tavola da impastare e lavorate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Formate una palla e copritela con la pellicola trasparente per alimenti e riponetela in frigo a riposare minimo 30 minuti. Tenete presente che la frolla più riposa meglio è, per cui potete preparala anche il giorno precedente.

Ricordatevi però che per riutilizzarla se fatta il giorno prima dovete tenerla un pochino fuori dal frigo altrimenti sarà difficile lavorarla.

Una volta riposata procedete a stendere la frolla tenendone un pochino da parte che vi servirà per fare le strisce e i pallini (aiutatevi con ancora un pochino di farina non troppa però) non troppo spessa perché durante la cottura crescerà per la presenza del lievito.

Prendete un coppapasta e delle formine per crostatine oppure dei pirottini di carta adatti alla cottura in forno.
Formate le crostatine (con delicatezza ricordando che la frolla è delicata e possibilmente va toccata il meno possibile).

A questo punto potete farcirle a piacere io ho usato della marmellata di frutti di bosco, di pesche, e della crema spalmabile.

La cottura sarà di 180 gradi forno statico per 25 minuti circa. (la cottura del forno potrà variare leggermente a seconda del vostro elettrodomestico).

(La frolla è tratta dal libro di Erst Knam).




Nessun commento:

Posta un commento

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...