lunedì 26 maggio 2014

Bocconcini al latte



ingredienti:
 
350 grammi di farina manitoba
150 grammi di farina 00
4 uova
100 ml di olio di semi di girasole
16 grammi di zucchero semolato
10 grammi di sale
20 grammi di lievito di birra
200 ml di latte intero


Procedimento:
 
Scaldate leggermente il latte e scioglietevi dentro il lievito.

Setacciate in una ciotola le due farine, unite il sale, lo zucchero e mischiate.



Versate il latte con il lievito, aggiungete 2 uova intere e l'olio, lavorate fino ad ottenere un impasto sodo e omogeneo (per quanto riguarda l'impasto starà a voi capire se occorrerà eventualmente aggiungere un pochino di farina in più oppure no a volte può dipendere dalla macinazione della farina o dalle dimensioni delle uova).

Trasferite su di un piano da lavoro leggermente infarinato e lavoratelo ancora un pochino battendolo ogni tanto.

Dategli la forma di palla, mettetelo in una ciotola a lievitare coperto da un canovaccio (potete se l'ambiente in cui vi trovate non è particolarmente caldo o soggetto a correnti d'aria metterlo in forno a lievitare con la luce accesa).
Dovrà raddoppiare di volume.

A questo punto prendete l'impasto e dividetelo in piccoli pezzi da 30 grammi l'uno (usate una bilancia più sarete precisi e più avranno la stessa dimensione e cottura uniforme).

Formate delle palline che metterete a lievitare nuovamente su di una leccarda foderata con carta da forno per altri 20/30 minuti circa.

Sbattete leggermente le uova rimaste e spennellate la superficie dei panetti, metteteli in forno preriscaldato a 180 gradi fino a completa doratura.

A cottura ultimata lasciateli raffreddare e farciteli a piacere.
Sono particolarmente indicati per essere farciti, potete con un pizzico di fantasia usare un ripieno dolce o salato ottimi per le feste dei bimbi, sono panetti morbidissimi.


6 commenti:

  1. Mmmmhhh che delizia. Vorrei provare a farli ma con il Lievito Madre. Secondo te è possibile e come dovrei modificare gli ingredienti?
    Angela

    RispondiElimina
  2. si è possibile bisogna solo vedere quanto lievito madre puoi utilizzare per questa dose tieni presente che la lievitazione sarà più lunga prova e poi fammi sapere ^__^

    RispondiElimina
  3. Ciao Giorgia, x un buffet di compleanno vorrei fare i tuoi bellissimi panini al latte. Si possono congelare appena fatti? Tu l'hai mai fatto? Rimangono poi comunque morbidi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sara,
      si che si possono congelare l'importante é che siano ben freddi prima di metterli nel congelatore, mi raccomando.
      Poi li togli una mezz'oretta circa li lasci scongelare prima di farcirli. Se però riesci a farli il giorno stesso sarebbe l'ideale .

      Elimina
  4. Risposte
    1. È un piacere per me poter essere di aiuto grazie.

      Elimina

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...