mercoledì 5 novembre 2014

coniglio allo zafferano




Per l'uomo, il coniglio è una fonte alimentare di carne bianca e magra, quindi adatta alla maggior parte delle esigenze nutrizionali.
La carne di coniglio è estremamente magra e poco calorica; possiede un'ottima percentuale di proteine ad alto valore biologico e parallelamente una quantità di colesterolo molto bassa.
È estremamente magra e poco calorica; possiede un'ottima percentuale di proteine ad alto valore biologico e parallelamente una quantità di colesterolo molto bassa.
È  un alimento ipoallergenico; ciò significa che statisticamente le sue proteine non sono quasi mai oggetto di allergia alimentare, ragion per cui è parecchio utilizzato nella formulazione degli omogeneizzati destinati all'alimentazione dell'infante.

Ingredienti:


un coniglio di circa 1,3 kg
2 cipolle di media grandezza
2/3 spicchi di aglio
250 ml di vino bianco secco
sale
olio di oliva qb.
alloro
pepe nero
un cucchiaino di paprika in polvere (forte)
timo



Procedimento:


Tagliate le cipolle a fettine piuttosto sottili.
Mettete lo zafferano a sciogliere con poca acqua tiepida.
Tritate l'aglio finemente (consiglio di levare l'anima così resterà più digeribile).
Prendete una padella capiente e mettete al suo interno 2/3 cucchiai d'olio, la cipolla e l'aglio fate rosolare per qualche minuto.

Togliete la cipolla e l'aglio e tenete da parte.
Nella stessa padella andate ad aggiungere ancora un filo di olio e mettete il coniglio che avrete precedentemente tagliato a pezzi (se dovesse essere un problema tagliarlo fatelo fare dal vostro macellaio di fiducia) rosolatelo bene.
 

A questo punto aggiungete in padella il vino bianco, la paprica, il pepe macinato, zafferano, la foglia di alloro e un pizzico di timo, mischiate assieme il tutto e lasciate evaporare il vino.
Aggiungete infine il coniglio, un bicchiere di acqua calda, aggiustate di sale, coprite e ultimate la cottura (potrebbe servire ancora un pochino di acqua controllate).
A questo punto a cottura ultimata impiattate e servite aggiungendo ancora una leggera spolverata di pepe se gradite.


Nessun commento:

Posta un commento

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...