martedì 24 febbraio 2015

pastiera





La pastiera Napoletana detta più semplicemente pastiera, è il dolce napoletano tipico del periodo pasquale.
È una torta di pasta frolla farcita al suo interno principalmente da ricotta ed altre bontà, caratterizzata dall'essere croccante fuori e morbida dentro. Il profumo ed il sapore si differenzia a seconda delle spezie e degli aromi utilizzati per il ripieno.
Nella ricetta classica gli aromi utilizzati sono la cannella, i canditi, acqua ai fiori d'arancio, e vaniglia, oggi però ne esistono anche delle rivisitazioni con altri ingredienti.


Ingredienti:
500 grammi di pasta frolla
350 grammi di ricotta di pecora
200 grammi di grano cotto
300 grammi di zucchero
mezzo limone
75 grammi di canditi misti (o macedonia di canditi)
50 ml di latte
30 grammi di burro
mezza bustina di vanillina
125 grammi di uova intere
1 tuorlo
mezzo cucchiaio di acqua di fiori d' arancio
un pizzico di cannella



Per la frolla, (500g)
320 grammi di farina 00
220 grammi di burro ( a temperatura ambiente)
120 grammi di zucchero
una bustina di vanillina
un pizzico di sale
1 uovo



Procedimento:
Preparate la frolla:
Prendete una boule di media grandezza e mettete al suo interno il burro assieme allo zucchero e cominciate a lavorare gli ingredienti, quando il burro avrà assorbito lo zucchero aggiungete l'uovo, successivamente la vanillina e la farina. Lavorate un pochino l'impasto poi trasferitelo su di una superficie piana o tavola da impastare ed assemblate bene il tutto abbastanza velocemente in modo da formare la frolla senza surriscaldarla troppo.
Una volta pronta appiattitela e ponetela avvolta da pellicola trasparente in frigorifero per almeno 30 minuti.

Mentre la frolla riposa procedete a preparare gli altri ingredienti.
Prendete una pentola e versate al suo interno il grano cotto, il latte, il burro e la scorza del limone. Lasciate cuocere per 10 minuti avendo cura di girare molto frequentemente fino a che non diventerà una sorta di crema.
A parte frullate la ricotta, lo zucchero, le uova intere, il tuorlo, la vanillina, l'acqua ai fiori di arancio e la cannella (facoltativa).
Rendete l'impasto molto fine aggiungete poi la scorza del limone e i canditi.
Amalgamate il tutto con il grano.
A questo punto stendete la frolla (avendo cura di tenerne un pochino da parte per la decorazione) di uno spessore circa di mezzo cm e rivestite una teglia possibilmente con cerchio apribile e che sia antiaderente di circa 22/24 cm di diametro.


Una volta steso l'impasto in teglia aggiungete il ripieno e con il rimanete impasto procedete a fare le classiche strisce caratteristiche della crostata.
Spennellate poi la superficie con un tuorlo sbattuto (oppure un uovo ) e a questo punto infornate a 180 forno statico per un'ora e mezza.
La pastiera dovrà avere un colore bello ambrato.
I tempi di cottura potrebbero variare leggermente in quanto non tutti i forni sono uguali per cui controllate sempre.
Una volta sfornata lasciatela raffreddare completamente (se gradite potete spolverarla di zucchero a velo).
La pastiera se gustata almeno due giorni dopo è sicuramente più gustosa in quanto ha tempo di riposare a sufficienza per consentire agli ingredienti di assemblarsi perfettamente.



6 commenti:

  1. Che spettacolo! davvero una pastiera eccezionale! complimenti anche per le foto meravigliose!

    RispondiElimina
  2. Ciao Paola grazie per i complimenti devo dire che era la prima volta che facevo la pastiera ed è davvero buona ^_ ^

    RispondiElimina
  3. Complimenti Giorgia, questa pastiera è fantastica, molo invitante, golosissima!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie !!!!!!!! penso proprio che ne farò un'altra molto presto era molto buona ....

      Elimina
  4. Ciao Giorgia, sei meravigliosa cara, oggi quando ho visto che hai pubblicato la pastiera, ho pensato io e Giorgia siamo i sintonia, mi piace molto la tua versione, deve essere deliziosa e molto golosa! Bravissima!!! Pensa che lo scorso anno le ho fatte in versione mignon da
    regalare, le ho confezionate nei sacchettini trasparenti con dei nastrini di raso colorati! Grazie per essere passata a trovarmi,mi ha fatto veramente piacere, lo sai che ti stimo tantissimo sei un'amica fantastica!
    Un abbraccio e felice mercoledì!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ^_^ ^_^ ^_^
      grazie Laura, ricambio i complimenti, anche tu non sei da meno a bravura. Sei proprio una cara persona.
      Un bacio grande grande (come dicono i bimbi).
      Giorgia.

      Elimina

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...