giovedì 19 marzo 2015

girella con crema pasticcera e pistacchio



Buonissime girelle farcite con crema pasticcera e pistacchio, ideali per la merenda o a colazione. Si differenziano dalle classiche che vengono realizzate con crema pasticcera e uvetta.




ingredienti:
per il pastello
  • 500 grammi di farina di manitoba
  • 2 uova
  • 100 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 100 grammi di zucchero
  • 25 grammi di lievito di birra
  • 180 ml di latte tiepido
  • una bustina di vanillina
  • aroma limone (oppure arancio o fiori di arancio)
  • un pizzico di sale


Per la sfogliatura
  • 200 grammi di burro
  • 50 grammi di farina 00
per la crema pasticcera
  • 2 tuorli d'uovo
  • 75 grammi di zucchero
  • 20 grammi di farina 00
  • mezza bustina di vanillina
  • buccia di limone ( oppure essenza di limone)
  • 250 ml di latte

per la farcitura
  • pistacchio
  • sciroppo di pistacchio (facoltativo)



Procedimento:
Preparate la crema pasticcera:
Mettete sul fuoco il latte con due fettine di buccia di limone (non prendete il bianco altrimenti verrà amara).
Nel frattempo lavorate i tuorli con lo zucchero e successivamente aggiungete la farina, se risultasse troppo compatto aggiungete 2 o 3 cucchiai di latte caldo che avrete prelevato dalla pentola.
Quando il latte accenna il bollore versate i tuorli e mescolate subito fino a che la crema non si sarà addensata, levate dal fuoco e aggiungete la vanillina (se non utilizzate la buccia nel latte ma l'essenza ricordate di non inserirla mai prima ma solo dopo aver tolto la crema dal fuoco).
Riponete la crema a raffreddare in frigorifero dopo averla fatta intiepidire mettendo a contatto con essa della pellicola trasparente per alimenti, oppure cospargetela con un pizzico di zucchero in modo che non formi quella fastidiosa pellicina in superficie.



Preparate il pastello:
Sciogliete il lievito di birra nel latte.
Mettete in una planetaria munita di gancio per impasto, la farina assieme a tutti gli altri ingredienti tranne il latte che andrete ad aggiungere piano piano.
Cominciate a lavorare il tutto fino a rendere l'impasto elastico e ben incordato.
A questo punto mettetelo su di un piano da lavoro e dategli una forma a palla che lascerete 10 minuti a riposare coperto da un sacchetto alimentare.



Nel frattempo preparate il panetto:
Lavorate assieme alla farina il burro, formate un panetto che andrete ad appiattire tra due fogli di carta da forno, riponetelo in frigo per qualche minuto a rassodare.


Prendete ora il pastello e stendetelo dandogli una forma rettangolare e ponetevi al centro il panetto chiudete i lati e le estremità.
Cominciate delicatamente a picchettare con il mattarello e procedete a dare le pieghe a tre.

Lasciate poi riposare l'impasto in frigorifero per almeno 30 minuti coperto da pellicola (se invece l'ambiente non è caldo potete anche lasciarlo fuori dal frigo).



Questo procedimento verrà ripetuto per altre due volte.


Trascorso il tempo delle pieghe, ponete l'impasto a lievitare in un luogo tiepido ma non caldo (altrimenti potreste compromettere la riuscita delle girelle) fino al raddoppio.


Trascorso il tempo di lievitazione potete procedere a stendere l'impasto in un rettangolo.
Prendete la crema raffreddata e con una spatola andate a distribuire un velo sottile sopra l'impasto steso mettete i pistacchi (e dello sciroppo se desiderate).

Arrotolate facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno e tagliate delle girelle con l'aiuto dell'apposita spatola.





Foderate una teglia con carta da forno riponete le girelle distanziate tra di loro e lasciatele lievitare fino al raddoppio.

Spennellate la superficie con uovo leggermente sbattuto ed infornate a 180 gradi in forno preriscaldato statico fino a doratura.

Una volta tolte dal forno spennellatele con della gelatina apposta per lucidare i dolci altrimenti potete fare dello sciroppo in casa assieme a della marmellata di albicocca.



4 commenti:

  1. Bellissime è golosissime queste deliziose girella con crema e pistacchi!
    Mi stupisci sempre di più cara Giorgia, sei fantastica!
    Un caro abbraccio Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Laura sei sempre gentilissima e le tue parole mi danno la carica per fare sempre di più grazie e buona giornata.

      Elimina
  2. Che bontà queste girelle!!!! Quel ripieno pistacchioso mi conquista letteralmente ^_^ Brava Giorgia ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Erica grazie davvero,ho provato a farle con il pistacchio perché a casa mia quelle con l'uvetta non vanno per la maggiore e devo dire che queste sono andate a ruba..... Buona giornata.

      Elimina

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...