domenica 12 aprile 2015

mini fagottini al cioccolato



Dolcetti ripieni di cioccolata
Questi deliziosi dolcetti vengono creati da me in una giornata particolare destinati ad una preparazione diversa, ma io ho voluto modificarla a mio piacere e devo dire con grande soddisfazione di essere riuscita a fare ottimi dolci, per colazione o una merenda assieme a chi si vuole bene, inoltre è stato un ottimo modo per recuperare della cioccolata avanzata nel periodo pasquale.



Ingredienti:
500 grammi di farina 00 ( più 150 grammi a parte)
un pizzico di sale
2 uova
300 ml di latte tiepido
28 grammi lievito di birra
70 grammi di burro a temperatura ambiente
70 grammi di zucchero
scorza di limone grattugiata
cioccolata o uova di Pasqua qb



Procedimento:
Mettete i 500 grammi di farina in una planetaria munita di gancio per impastare, aggiungete poi il lievito sbriciolato e una parte di latte tiepido; cominciate ad impastare ad una velocità ridotta e continuate ad aggiungere a filo poco alla volta il restante latte, quando l'impasto risulterà omogeneo trasferitelo su di un piano da lavoro. Con un pochino di farina lavoratelo ancora qualche minuto (mi raccomando delicatamente e senza schiacciare, altrimenti si appiccicherà tutto) dandogli una forma rotonda, riponetelo in una boule a lievitare in un luogo tiepido, coperto da un canovaccio umido fino al raddoppio.


Trascorso il tempo di lievitazione (circa un'ora e mezza) mettete l'impasto nella planetaria ed aggiungete gli altri ingredienti, le uova, il burro, lo zucchero e la scorza del limone grattugiata, cominciate ad impastare nuovamente e quando gli ingredienti saranno amalgamati aggiungete il sale e pian piano in tre riprese la farina in aggiunta (150 grammi).


Quando avrete ottenuto un impasto elastico ed omogeneo con l'aiuto di un pizzico di farina trasferitelo nuovamente su di una superficie liscia e lavoratelo manualmente ancora per pochi minuti.
Mettete l'impasto nuovamente a lievitare in una boule questa volta per almeno 40 minuti coperto da canovaccio umido.


A questo punto procedete a stendere l'impasto in un rettangolo non troppo spesso ed iniziate ad inserire la cioccolata (non serve che siate precisissimi per quanto riguarda la cioccolata purché siano pezzetti non troppo grossi).


Formate una striscia con la cioccolata poi date un giro all'impasto tagliatelo per lungo e sigillate l'apertura con un pennello bagnato arrotolate leggermente facendo un pochino di pressione (dovrà formarsi una specie di cordone).

 
Tagliate con una spatola l'impasto ripieno a piccoli pezzi e riponeteli su di una leccarda foderata di carta da forno leggermente distanziati tra di loro perché in cottura cresceranno.



Lasciateli ancora 15 minuti e spennellateli con un uovo leggermente sbattuto.

Infornate a 180 gradi forno statico fino a doratura.
Potete una volta freddi cospargerli di zucchero a velo vanigliato.
Vi consiglio di conservarli in sacchetti per alimenti di plastica con chiusura altrimenti tenderanno a seccare.


Ricetta personale.



4 commenti:

  1. Cara Giorgia questi dolcetti sono una vera golosità sublime! Bravissima!!!
    Una ricetta tutta da copiare, un' idea splendida!
    Un abbraccio e felice domenica!
    Laura♡♡♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si cara sono proprio sublimi, fatti a bocconcino non puoi smettere di mangiarli. ^__^

      Elimina
  2. Mamma mia che delizia!
    Ma sono troppo belli!
    Che bontà...ottimi davvero...penso che mio figlio(e non solo! ) gradirà molto!
    Li provo subito!
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella sono davvero buoni, ottimi anche inzuppati nel latte la mattina a colazione.
      Buona serata.

      Elimina

ti potrebbe interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...